5 CONTINENTS EDITIONS
 
SHARE

La Grande Guerre | The Great War

Le pouvoir d'influence de la photographie | The Persuasive Power of Photography

Ann Thomas
con un saggio di Anthony Petiteau

La prima guerra mondiale è spesso considerata una “guerra della fotografia”. Anche se è stato utilizzato per documentare altre guerre in passato, quel conflitto segnerà un punto di svolta per questo mezzo d’espressione. Le fotografie ufficiali riflettono la pianificazione, la censura e la costante necessità di mobilitare l’opinione pubblica.

Parallelamente, la Triplice Intesa e la Triplice Alleanza sceglieranno di fare della fotografia uno strumento strategico, di spionaggio, di provocazione e di persuasione. L’importanza dell’utilizzo della macchina fotografica per uso personale è in contrasto con il suo utilizzo politico e militarista. I ritratti popolari in studio di soldati e membri delle loro famiglie così come gli album personali composti prima, durante e dopo la guerra testimoniano di quelle vite minacciate e mostrano l’importanza innegabile della fotografia nello spazio privato.

La mostra presentava una selezione eccezionale di fotografie provenienti da collezioni nazionali e internazionali volte a illustrare il ruolo chiave che la fotografia ha avuto durante la guerra.

Anthony Petiteau è responsabile degli studi documentari presso il Musée de l’Armée di Parigi.
Ann Thomas è curatrice del dipartimento di fotografia al Musèe des beaux-arts du Canada di Ottawa. 

Lingua : FR/ING

Dimensioni : 28 x 28 cm

Pagine : 144

Rilegatura : cartonato

Illustrazioni : 87 illustrazioni a colori

ISBN : 978-88-7439-680-1

Mese | Anno di pubblicazione : Maggio 2014

Prezzo : 35,00 €

Scarica PDF

Disponibile in:
FR/ING
Prezzo: € 35,00

Suggeriti dall'editore