5 CONTINENTS EDITIONS
 
SHARE

Chine impériale

Splendeurs de la dynastie Qing 1644-1911

A cura di Monique Crick
Testi di Monique Crick, Vincent Droguet, Antoine Gournay, Nina Hourdin, Béatrice Quette e Marie-Catherine Rey

In occasione del suo mezzo secolo di vita, la Fondation Baur, Musée des Arts d’Extrême-Orient di Ginevra propone al lettore un viaggio nella Cina della dinastia Qing attraverso le celebri collezioni del Musée Guimet, del Musée du Quai Branly, del Musée de l’armée, del Museé des arts décoratifs, del Castello di Fontainebleau, della Bibliothèque nationale de France, della Bibliothèque de Genève e del Victoria & Albert Museum di Londra. Il volume è dedicato principalmente agli imperatori Kangxi (1662-1723), Yongzheng (1723-1736) e Qianlong (1736-1796). Evoca il potere imperiale e di conquista, i suoi riti, il ruolo dei gesuiti nelle scienze e nelle arti decorative, i dipinti di corte, i giardini segreti degli imperatori manciuriani e il loro ruolo di mecenati e collezionisti. Dipinti e stampe imperiali si alternano a sete, porcellane, giade, a cui si aggiungono smalti cloisonné, vetri e libri preziosi.

Monique Crick è storica dell’arte specializzata in arte dell’Estremo Oriente. È stata ricercatrice indipendente, responsabile di progetto al Musée national des arts asiatiques-Guimet di Parigi dal 1991 al 1998 e al Musée Cernuschi a partire dal 1999. Dal gennaio 2003 è direttrice della Fon­dation Baur, Musée des Arts d’Extrême-Orient a Ginevra.
Vincent Droguet è conservatore capo del patrimonio del Castello di Fontainebleau dal 1995 e direttore del patrimonio e delle collezioni di questa istituzione dal 2013.
Antoine Gournay, specialista di storia dell’architettura e dei giardini, è stato conservatore al Musée Cernuschi a Parigi. Attualmente è professore di storia dell’arte e di archeologia dell’Estremo Oriente all’Université de Paris IV-Sorbonne.
Nina Hourdin è dottoranda in storia dell’arte all’Université de Paris IV-Sorbonne sotto la guida di Antoine Gournay.
Béatrice Quette, specializzata nel campo delle arti decorative cinesi e più particolarmente in quello degli smalti cloisonné, è autrice di vari volumi e curatrice di mostre sulle arti dell’Estremo Oriente. È responsabile delle attività culturali al servizio del pubblico al Musée des arts décoratifs di Parigi.
Marie-Catherine Rey è conservatore capo del patrimonio nella sezione Cina al Musée national des arts asiatiques-Guimet dal 1993. Curatrice di una quindicina di mostre e autrice di vari cataloghi, insegna all’École du Louvre pour les arts de l’Extrême-Orient.

Lingua : FR

Dimensioni : 21 x 27 cm

Pagine : 216

Rilegatura : brossura con alette

Illustrazioni : 200 illustrazioni a colori

ISBN : 978-88-7439-692-4

Mese | Anno di pubblicazione : Settembre 2014

Prezzo : 49,00 €

Scarica PDF

Prezzo: € 49,00

Suggeriti dall'editore