5 CONTINENTS EDITIONS
 
SHARE

Sceaux de la collection George Zakos

Collections byzantines du MAH - Genève

Maria Campagnolo-Pothitou e Jean-Claude Cheynet

Questo nuovo volume dedicato alle collezioni bizantine dei Musées d’art et d’histoire di Ginevra ci offre uno sguardo senza precedenti sulla vita quotidiana della gente comune e dei notabili dall’ottavo al quattordicesimo secolo.
La donazione fatta da Janet Zakos alla Città di Ginevra nel 2004 ha arricchito il Cabinet de numismatique del Musée d’art et d’histoire di un insieme eccezionale di 480 sigilli bizantini. Questo fondo proviene dalla collezione che George Zacos, rinomato antiquario di arte bizantina, cominciò a costituire dalla metà del ventesimo secolo.
Il particolare interesse di questa collezione, che si estende dall'ottavo al quattordicesimo secolo, risiede nel suo carattere rappresentativo della sigillografia bizantina. Bolle imperiali, tra cui due rari oggetti in oro, sigilli patriarcali ed ecclesiastici, molti pezzi appartenenti all'aristocrazia civile e militare dai cognomi illustri come Comneno, Ducas, Paleologo, Lascaris, Skleros, Radenos... offrono un’ampia panoramica dell'organizzazione amministrativa e sociale dell'impero bizantino. Un boullotèrion dell’undicesimo secolo, l’anello con sigillo d'oro appartenuto allo stratega Teofilo, alcune tessere di carità, una delle quali dell’imperatrice Eudossia, contribuiscono alla peculiarità di questa raccolta, il cui eccezionale stato di conservazione ne facilita la lettura e la riproduzione, aumentandone l’importanza storica.
La pubblicazione di questa collezione offre l'opportunità di studiare sigilli già pubblicati alla luce delle più recenti ricerche e scoperte sigillografiche e di pubblicare molti pezzi rari, talvolta unici di cui il più straordinario è probabilmente la crisobolla da cinque solidi di Costantino IX Monomaco.
Questo catalogo è l'ultimo di una serie di cinque volumi sulle collezioni bizantine dei Musées d’art et d’histoire di Ginevra pubblicati da 5 Continents Editions.

Maria Campagnolo-Pothitou, storica, è ricercatrice associata presso il Cabinet de numismatique del musée d’Art et d’Histoire di Ginevra.
Jean-Claude Cheynet, direttore del centro di ricerca sulla storia e la civiltà di Bisanzio, è professore di Storia bizantina presso l'Università di Paris-Sorbonne.

Lingua : FR

Dimensioni : 24 x 28,5 cm

Pagine : 524

Rilegatura : cartonato con sovracoperta

Illustrazioni : 840 illustrazioni a colori

ISBN : 978-88-7439-707-5

Mese | Anno di pubblicazione : Febbraio 2016

Prezzo : 100,00 €

Scarica PDF

Questo libro non é al momento disponibile, fornisci un indirizzo email per essere ricontattato appena tornerà disponibile

Suggeriti dall'editore