5 CONTINENTS EDITIONS
 
SHARE

The Intimate World of Josef Sudek

Testi di Ann Thomas, Ian Jeffrey, Vladimir Birgus, Vojtech Lahoda, Jan Mlcoch e Christophe Vischi

Il fotografo ceco Josef Sudek (1896-1976) è famoso soprattutto per le sue immagini di Praga. Avendo lavorato inizialmente come rilegatore, si è dedicato alla fotografia dopo l’esperienza acquisita in questo campo durante la Prima Guerra mondiale, da cui è tornato con un braccio amputato.
The Intimate World of Josef Sudek analizza il modo in cui l’artista rispecchia nelle sue immagini il mondo intorno a lui, che si tratti di oggetti cari che esplora intimamente, delle vedute dalla sua finestra, delle vie di Praga percorse durante lunghe deambulazioni notturne, dei dintorni della città o della campagna circostante. Questo volume di 272 pagine, che riunisce cinque saggi, nonché le testimonianze di due suoi ex assistenti, ed è arricchito da 150 tavole e decine di illustrazioni, propone un panorama affascinante dell’opera fotografica di Sudek, ma anche del lavoro dei suoi amici e colleghi fotografi.
Affascinato dalla luce e dalla sua assenza, Joseph Sudek ha creato immagini di paesaggi, di monumenti, di vie e di oggetti, trasformati da una comprensione intima della capacità della luce di rivelare e di quella dell’oscurità di rendere impenetrabile, che sono tra le più seducenti del XX secolo. Del tutto cosciente del ruolo della qualità della stampa nel potenziale espressivo dell’immagine, ha saputo esplorare al meglio il potere evocativo del procedimento al carbone o quello, più riflessivo e descrittivo, della gelatina ai sali d’argento.
La creatività illimitata del fotografo si è nutrita delle profonde amicizie con una cerchia intima di artisti e in particolare di poeti, pittori, scultori, decoratori, scrittori e musicisti che, insieme, hanno contribuito al brillante ambiente artistico di Praga nella prima metà del Novecento.

Ann Thomas, curatrice del fondo fotografico al Musée des Beaux-Arts du Canada, Ottawa.
Ian Jeffrey, autore e storico dell’arte inglese. Ha firmato una serie di volumi illustrati sulla storia della fotografia.
Vladimir Birgus, responsabile dell’Institute of Creative Photography presso l’Università di Slesia, Opava (Repubblica ceca).
Vojtӗch Lahoda, direttore dell’Istituto di storia dell’arte presso l’Accademia delle scienze della Repubblica ceca, Praga.
Jan MIčoch, curatore del fondo fotografico al Museo delle Arti decorative, Praga.
Christophe Vischi, specialista di restauro di fotografie, si è specializzato in conservazione del patrimonio dell’Institut national du patrimoine di Parigi.

Lingua : ING

Dimensioni : 24 x 30 cm

Pagine : 272

Rilegatura : cartonato

Illustrazioni : 230 illustrazioni a colori

ISBN : 978-88-7439-735-8

Mese | Anno di pubblicazione : Maggio 2016

Prezzo : 40,00 €

Siamo spiacenti ma questo titolo non é più disponibile all'acquisto

Suggeriti dall'editore