5 CONTINENTS EDITIONS
 
SHARE

Illusions

The Art of Magic

Testi di David Ben, Ersy Contogouris, Kevin Grace, Katharina Rein, Christian Vachon e Zeev Gourarier

Nel 2015, la Allan Slaight Collection, la più grande collezioni mondiale di affiche e documenti di magia, è stata donata al McCord Museum di Montreal. Illusions pubblicato in concomitanza con la mostra Illusions - The Art of Magic allestita al McCord Museum, presenta 250 affiche straordinari di quella collezione che vanno dagli anni Ottanta del XIX secolo agli anni Quaranta del XX secolo. In quel periodo, noto come l’Epoca d’oro della magia, decine di maghi e prestigiatori ingaggiarono una vera e propria guerra pubblicitaria. Negli Stati Uniti come in Europa, le città erano tappezzate di manifesti con invitanti anticipazioni dei loro trucchi più spettacolari. I disegnatori e gli stampatori di quei manifesti s’ispiravano a demoni, scheletri e teschi, corpi e teste decapitate, carte e conigli, assistenti avvenenti e simboli di esotismo.
Sei autorevoli esperti introducono questa favolosa carrellata d’immagini e colori, illustrandoci il valore storico, sociale e artistico di questi magnifici affiche.

David Ben è un mago di fama mondiale e uno storico della magia. È cofondatore e direttore artistico di Magicana e l’editore di Magicol, rivista dedicata alla storia della magia e ai pezzi da collezione.
Ersy Contogouris insegna al Dipartimento di Storia dell’arte dell’Università del Quebec, a Montreal. Dal 2012 è caporedattrice di RACAR.
Kevin Grace è capo della Biblioteca di Archivi e Libri rari dell’Università di Cincinnati, dove insegna anche corsi multiculturali allo University Honors Program. Lavora per l’università dal 1979 e si è specializzato in studi urbani, storia sociale del libro, folklore e simbolismo. Nel suo lavoro di ricerca sul patrimonio della cultura tipografica, Grace si è dedicato alla Strobridge Lithographing Company e alla sua produzione di manifesti per l’intrattenimento.
Katharina Rein è ricercatrice e docente in Storia culturale e scienze della comunicazione e lavora all’International Research Institute for Cultural Techniques and Media Philosophy (IKKM) presso la Bauhaus-Universität di Weimar. Membro del progetto internazionale con base a Parigi Deceptive Arts. Machines, Magic, Media, è responsabile del filone di ricerca “Magia: pratiche e discorsi.”
Christian Vachon è uno storico dell’arte specializzato in iconografia canadese. Ha conseguito il master in studi d’arte presso l’Università del Quebec, a Montreal, nel 1988. Dal 1989 lavora per il McCord Museum, dove è stato assunto per organizzare l’allestimento delle nuove acquisizioni nella collezione di dipinti, stampe e disegni, in previsione della riapertura del 1992. È stato poi nominato direttore di collezione e, nel 2010, curatore dei dipinti, delle stampe e dei disegni.
Zeev Gourarier conservatore generale del patrimonio, direttore scientifico e  delle collezioni del Musée des civilisations de l’Europe et de la Méditerranée (MuCEM) di Marsiglia.

Lingua : ING

Dimensioni : 25 x 31 cm

Pagine : 248

Rilegatura : cartonato

Illustrazioni : 250 illustrazioni a colori

ISBN : 978-88-7439-758-7

Mese | Anno di pubblicazione : Aprile 2017

Prezzo : 40,00 €

Scarica PDF

Disponibile in:
ING FR
Prezzo: € 40,00

Suggeriti dall'editore